Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Studenti e docenti andrebbero picchiati a sangue. Parole di Francesco Cossiga

Messaggio  damianozito il Gio Ott 23, 2008 9:04 pm

Studenti e docenti andrebbero picchiati a sangue. Parola di Francesco Cossiga

I virus pericolosi andrebbero stroncati sul nascere per non correre il rischio che si diffondano e diventino endemici. Non sappiamo se qualche insidioso parassita abbia colpito Francesco Cossiga inducendolo a rilasciare un'intervista delirante sul quotidiano QN. Ciò che ci preoccupa è che il Cossiga pensiero possa fare proseliti. Citiamo dal Quotidiano Nazionale: ''Non esagero, credo davvero che il terrorismo tornera' ad insanguinare le strade di questo Paese. E non vorrei che ci si dimenticasse che le Brigate Rosse non sono nate nelle fabbriche ma nelle universita'. Quanto alla possibilita' di usare la forza pubblica espressa dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, Cossiga ha detto: ''Maroni dovrebbe fare quello che feci io quando ero ministro dell'Interno'', ha continuato. ''In primo luogo lasciare perdere gli studenti dei licei, perche' pensi a cosa succederebbe se un ragazzino di dodici anni rimanesse ucciso o gravemente ferito...''. ''Lasciar fare gli universitari - ha continuato - Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle universita', infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le citta'''. ''Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovra' sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri'', ha affermato Cossiga. ''Nel senso che le forze dell'ordine non dovrebbero avere pieta' e mandarli tutti in ospedale - ha continuato - Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in liberta', ma picchiarli e picchiare a sangue anche quei docenti che li fomentano''. ''Soprattutto i docenti - ha sottolineato - Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine si'.

E se qualche esaltato dovesse prendere sul serio quelle che a qualcuno potrebbero suonare come solite e ininfluenti provocazioni? Se qualcuno decidesse di picchiare a sangue uno studente forte di questo avallo preventivo dell'ex capo dello Stato?

Il picconatore non è nuovo a tali esternazioni. E non si tratta solo di "picconate" verbali. Quando era a capo del dicastero degli interni, l'11 marzo del 77 nella zona universitaria di Bologna nel corso di durissimi scontri tra studenti e forze dell'ordine morì il militante di Lotta continua Pierfrancesco Lorusso; pochi mesi dopo, a maggio, in una delle giornate di protesta più infuocate degli studenti, Cossiga rispose mandando veicoli trasporto truppa blindati (M113 ) nella zona universitaria. Morì Giorgiana Masi, studentessa di 19 anni del liceo Pasteur di Monte Mario. A quasi 30 anni di distanza, nel 2005 Cossiga scrisse che Giorgiana Masi probabilmente fu uccisa da "fuoco amico", "da un proiettile sparato dagli stessi manifestanti"... Allora ci furono reazioni indignate, in primis Marco Pannella.

Ci auguriamo che avvenga lo stesso anche oggi. A meno che Cossiga non smentisca tali dichiarazioni (con la tecnica del premier Berlusconi che esterna per ottenere un effetto per poi negare ciò che chiaramente ha detto) ma probabilmente non lo farà, ci auguriamo che qualcuno abbia la decenza di rispondergli. Magari qualcuno con qualche competenza di legge che ci confermi se le sue affermazioni rasentano "l'istigazione a delinquere", o "l'eversione dell'ordine democratico", o "l'attentato alla Costituzione" (reato di cui, non a caso fu chiesto a suo tempo l'impeachment per lo stesso Cossiga).

tratto da Articolo21.info

A voi ulteriori commenti!

damianozito

Numero di messaggi : 24
Età : 29
Data d'iscrizione : 19.10.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.gdzito.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  Marco V. il Dom Ott 26, 2008 2:09 pm

Ragazzi, non so se avete sentito le dichiarazioni del senatore a vita Cossiga, a proposito delle proposte per soffocare la rivolta studentesca, ed in particolare la rivolta studentesca universitaria. Vi linko il video a youtube senza aggiungere altro:



http://it.youtube.com/watch?v=Q7WvLwmgqn4

E' agghiacciante.

Marco V.

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 25.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  Marco V. il Dom Ott 26, 2008 2:31 pm

Non avevo visto che le dichiarazioni di cossiga erano state già postate. Ho appena linkato il video di youtube, dove si sente un giornalista di Radio24 che le legge ai suoi ascoltatori. Non c'è commento ulteriore, se non molta indignazione.

Marco V.

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 25.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  sara m. il Dom Ott 26, 2008 2:35 pm

é assurdo che una persona che incita il governo a massacrare i manifestanti pacifisti, dopo averli indotti ad atti violenti , sia senatore a vita . Non ci sono parole , quelli al potere stanno tirando fuori il peggio di se , la mia preoccupazione è che qualcuno delle alte sfere segua i suggerimenti del nostro ex presidente della repubblica , noi dal canto nostro dobbiamo tener bene presente queste affermazioni quando manifestiamo e occupiamo NON PERDIAMO LA CALMA , siamo nel giusto non lasciamo che la stanchezza e la frustrazione ci vincano , spingendoci a rispondere alle provocazioni , stiamo andando bene RESISTIAMO , dimostriamo che siamo migliori di loro .

sara m.

Numero di messaggi : 19
Età : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  Darkshine il Dom Ott 26, 2008 2:40 pm

Rimango ogni volta allibita da tutto ciò sperando sempre che questo sia il fondo massimo che possono toccare... ed ogni volta mi accorgo che ancora hanno dato il meglio.... Senza parole...

P.S.: Marco hai sbagliato sezione della discussione....

Darkshine

Numero di messaggi : 35
Età : 32
Località : Rome
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  sara m. il Dom Ott 26, 2008 2:57 pm

stavo pensando , così riporto pure il topic in tema , che queste gravissime affermazioni potremmo usarle proprio per tutelarci ,come deterrente .Propongo di diffonderle il più possibile tramite volantini , mettendo ovunque il link del video , così che, il cielo non voglia ,dovesse accadere qualcosa l'opinione pubblica sarà in minima parte a conoscenza di queste dichiarazioni che sostanzialmente ci scagionano ,ma sopratutto ne devono essere a conoscenza tutti gli studenti e i professori che si devono sempre ricordare di rispondere con intelligenza a chi minaccia di usare la forza . No

sara m.

Numero di messaggi : 19
Età : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  Marco V. il Dom Ott 26, 2008 3:15 pm

Darkshine ha scritto:

P.S.: Marco hai sbagliato sezione della discussione....

Scusa, ma non sapevo dove inserirla Smile Se ne hai la facoltà, spostala!

Comunque colgo l'occasione per dire che è necessario stare calmi ed evitare assolutamente di rispondere in maniera violenta alle eventuali provocazioni!

edit: Sara sono più che d'accordo nel distrubuire volantini con le dichiarazioni di questo signore in giro per Roma!

Marco V.

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 25.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  antonio_ruan il Dom Ott 26, 2008 3:39 pm

Riporto le vergognose parole di Cossiga. Ovviamente quest'uomo non è nuovo a certe cose; per chi fosse interessato consiglio una ricerca sui rapporti di Cossiga con l'affare Gladio, una delle pagine più vergognose della nostra storia e che motivano certi interventi.


il GIORNO/RESTO/NAZIONE" di giovedì 23 ottobre 2008

INTERVISTA A COSSIGA «Bisogna fermarli, anche il terrorismo partì dagli atenei» di ANDREA CANGINI - ROMA PRESIDENTE Cossiga, pensa che minacciando l`uso della forza pubblica contro gli studenti Berlusconi abbia esagerato? «Dipende, se ritiene d`essere il presidente del Consiglio di uno Stato forte, no, ha fatto benissimo.

Ma poiché l`Italia è uno Stato debole, e all`opposizione non c`è il granitico Pci ma l`evanescente Pd, temo che alle parole non seguiranno i fatti e che quindi Berlusconi farà una figurac- cia».

Quali fatti dovrebbero seguire? «Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand`ero ministro dell`Interno».

Ossia? «In primo luogo, lasciare perdere gli studenti dei licei, perché pensi a cosa succederebbe se un ragazzino rimanesse ucciso o gravemente ferito...».

Gli universitari, invece? «Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città».

Dopo di che? «Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri».

Nel senso che...

«Nel senso che le forze dell`ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano».

Anche i docenti? «Soprattutto i docenti».

Presidente, il suo è un paradosso, no? «Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì. Si rende conto della gravità di quello che sta succedendo? Ci sono insegnanti che in- dottrinano i bambini e li portano in piazza: un atteggiamento criminale!».

E lei si rende conto di quel che direbbero in Europa dopo una cura del genere? «In Italia torna il fascismo», direbbero.

«Balle, questa è la ricetta democratica:

spegnere la fiamma prima che divampi l`incendio».

Quale incendio? «Non esagero, credo davvero che il terrorismo tornerà a insanguinare le strade di questo Paese. E non vorrei che ci si dimenticasse che le Brigate rosse non sono nate nelle fabbriche ma nelle università.

E che gli slogan che usavano li avevano usati prima di loro il Movimento studentesco e la sinistra sindacale».

E` dunque possibile che la storia si ripeta? «Non è possibile, è probabile.

Per questo dico: non dimentichiamo che le Br nacquero perché il fuoco non fu spento per tempo».

Il Pd di Veltroni è dalla parte dei manifestanti.

«Mah, guardi, francamente io Veltroni che va in piazza col rischio di prendersi le botte non ce lo vedo. Lo vedo meglio in un club esclusivo di Chicago ad applaudire Obama...».

Non andrà in piazza con un bastone, certo, ma politicamente...

«Politicamente, sta facendo lo stesso errore che fece il Pci all`inizio del- la contestazione: fece da sponda al movimento illudendosi di controllarlo, ma quando, com`era logico, nel mirino finirono anche loro cambiarono radicalmente registro.

La cosiddetta linea della fermezza applicata da Andreotti, da Zaccagnini e da me, era stato Berlinguer a volerla... Ma oggi c`è il Pd, un ectoplasma guidato da un ectoplasma. Ed è anche per questo che Berlusconi farebbe bene ad essere più prudente».

CONFRONTO «Ieri un Pci granitico oggi Pd ectoplasma Perciò Berlusconi dev`essere prudente» [.]


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



In definitiva, volevo proporre di agire in qualche modo (per vie legali intendo, non ci sono estremi per una denuncia?) contro simili dichirazioni.Sarebbe anche un modo per avere maggiore visibilità. Secondo voi come Ingegneria in Movimento possiamo fare qualcosa? io comincio ad informarmi. Fatemi sapere.


Ultima modifica di ruan il Dom Ott 26, 2008 4:13 pm, modificato 1 volta

antonio_ruan

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 25.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  Marco V. il Dom Ott 26, 2008 3:58 pm

Come ha già scritto Sara, bisognerebbe creare un volantino, magari più sintetico però, da distribuire in giro.

Marco V.

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 25.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  Matt88 il Mer Ott 29, 2008 12:11 am

Agghiacciante davvero...


Appoggio il volantino con tutto mè stesso.

Matt88

Numero di messaggi : 2
Età : 29
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  fulvio il Mer Ott 29, 2008 4:16 am

mi limito a citare il pensiero di una persona nell'assemblea di oggi:
cossiga odia berlusconi, e quell'articolo non l'ha mandato per farsi odiare dagli studenti, bensì per avvisare tutti della futura mossa del governo.. in pratica con l'articolo ha sputtanato la mossa segreta di berlusconi! ovviamente non dobbiamo cadere nella trappola delle provocazioni

fulvio

Numero di messaggi : 76
Età : 30
Località : roma
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  noise il Mer Ott 29, 2008 2:48 pm

Rispetto l'opinione di tutti, anche se penso sia chiara la mia antipatia nei confronti di Cossiga. Però non vedo come quell'intervista possa essere stata rilasciata per avvisare tutti della futura mossa del governo. scratch
Quando parla della sua proposta repressiva non c'è condanna, ma il contrario: "Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand`ero ministro dell`Interno."
Benché forse non annoveri Berlusconi tra i suoi amici più fidati, è in ottimi rapporti con altri esponenti del governo (che dire per esempio dei recenti siparietti col suo amico Ignazietto La Russa sulla Granbassi, anche se erano in disaccordo?)
Non credo che Cossiga dissenta col governo in merito alla protesta e a chi ha manifestato e continuerà a manifestare. Anzi, in Senato è stato uno dei 162 favorevoli alla conversione del DL 137.
http://www.corriere.it/politica/29_ottobre_08/gelmini_voto_6a4c9a68-a599-11dd-8fd0-00144f02aabc.shtml
corriere.it ha scritto:COSSIGA SHOW - Ha suscitato non poche polemiche durante la seduta l'intervento di Francesco Cossiga. Il senatore a vita si è detto favorevole alla conversione in legge del decreto sulla scuola, accusando chi è in piazza di «protestare contro il nulla» favorendo i «baroni universitari». Ironico il presidente emerito in Aula. «Anzitutto - ha detto - voglio ringraziare gli organizzatori e i partecipanti delle oceaniche manifestazioni di questi giorni. Per me è stata una "botta di vita" sentire echeggiare slogan che temevo ormai desueti, sapere che esisto e che qualcuno si ricorda di me con: "Cossiga boia", "Cossiga assassino"».

Questo sì, mi dispiace che adesso goda di rinnovata fama. E' anche vero che il suo nome echeggierà pure in piazza, ma su giornali e TV quella scellerata intervista non è che abbia trovato poi così tanto spazio (certo mooooolto meno di quello dedicato alle sue dichiarazioni sulla Granbassi... Neutral )

Comunque concordo pienamente sul fatto che non bisogna cadere nella trappola delle provocazioni!

noise

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 20.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cossiga: "Massacrare i manifestanti senza pietà!"... allarmante.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum