fascisti e manifestazioni

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

il lupo perde il pelo...

Messaggio  matteoettam il Mer Ott 29, 2008 2:25 pm

stamattina a piazza navona ci hanno pensato i ragazzi del blocco studentesco a dimostrare per l'ennesima volta, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che è impossibile manifestare insieme a loro.

matteoettam

Numero di messaggi : 25
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Frat il Mer Ott 29, 2008 3:03 pm

Infatti. A questo punto passo anche io dalla parte di chi non ha la minima intenzione di manifestare con loro.

Frat

Numero di messaggi : 51
Località : La Rete
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedere il profilo dell'utente http://diariodiunafuga.splinder.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Scipione il Mer Ott 29, 2008 3:23 pm

mi sono informato - da fonti super partes - ed a quanto pare non sono stati loro a cominciare; aspetto di vedere le prove video.

Scipione

Numero di messaggi : 35
Età : 28
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  matteoettam il Mer Ott 29, 2008 3:38 pm

si, immaginiamo le fonti "superpartes".
un collega professore di greco presente, ha visto personalmente la scintilla che ha scatenato tutto quando, ad acque ancora calmissime, 3-4 del blocco si sono sfilati la cinta per allontanare dalla prima fila dietro una transenna uno studente che si rifiutava di muoversi da là.
fai tu, se cerchiamo sempre "chi ha cominciato" andiamo avanti a decine di commenti.
che la copa sia da un lato o dall'altro la sostanza in ogni caso è la stessa: con il blocco studentesco non si può manifestare. punto.

matteoettam

Numero di messaggi : 25
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Scipione il Mer Ott 29, 2008 3:43 pm

io aspetto di vedere i filmati.

Scipione

Numero di messaggi : 35
Età : 28
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Frat il Mer Ott 29, 2008 3:56 pm

Scipione, io non ero in piazza e non ho voglia di fare a botte, ma già da quello che leggo sulla cronaca della repubblica i fermati sono 14 e sono tutti di BS.
Poi magari qualcuno gli ha risposto o li ha provocati, ma questi si erano portati i manganelli avvolti nelle bandiere... Se anche nelle prossime manifestazioni riuscissimo a non picchiarci tra di noi, rischiamo comunque che si mettono a spaccare tutto, se questa è la loro maniera di fare.
Penso che per restare pacifici l'unica cosa da fare ora sia tentare di evitarli, di evitare di fare manifestazioni con loro e evitare qualsiasi scontro.
Poi magari sono i famosi infiltrati di Cossiga, non si sa mai, però... meglio tentare di tenersi ala larga da chi pacifico potrebbe non essere.

Frat

Numero di messaggi : 51
Località : La Rete
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedere il profilo dell'utente http://diariodiunafuga.splinder.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Frat il Mer Ott 29, 2008 4:00 pm

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/scuola/scontri-piazza/6.html

Di che stiamo a parlà?

Frat

Numero di messaggi : 51
Località : La Rete
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedere il profilo dell'utente http://diariodiunafuga.splinder.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Scipione il Mer Ott 29, 2008 4:02 pm

ma lascialo stare quel mongoloide paralitico di cossiga, gl iinfiltrati non esistono... quell idi cui parla il paraplegico sono gli stessi fascisti ed antifascisti; inutile che leggi le notizie su repubblica, io ormai non mi fido di nessun giornale (l'unico che m iè sembrato serio sino ad'ora è stato Lotta Comunista! XD). Per me repubblica è un romanzo.

Io aspetto di vedere i Filmati.

Scipione

Numero di messaggi : 35
Età : 28
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Scipione il Mer Ott 29, 2008 4:05 pm

a si le ho viste stè foto; non si capisce chi ha cominciato; hann ofotografato solo i fascisti, e sembra che si sono picchiati da soli.. quell istesi per terra e sanguinanti sono fascisti; vabbè aspettiamo i filmati orsù!

Io spero che prima o poi queste stronzate finiscano e che gli Italiani ritornino uniti (ed anche gli immigrati ma che risiedono nel nostro territorio)

Scipione

Numero di messaggi : 35
Età : 28
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Frat il Mer Ott 29, 2008 4:16 pm

Guarda che la tattica degli infiltrati è vecchia, nel '77 come a Genova. Razz
Io non dico che sono stati questi a incominciare, sia chiaro. Però loro si erano presentati con manganelli e caschi a un corteo pacifico. Poi magari è stato un altro che gli ha risposto male, o simili... Però questi erano armati.


edit: http://tv.repubblica.it/copertina/la-polizia-ignorava-i-violenti/25715?video

Poi vabbè, non ti fidare, ma questo era un testimone oculare. Razz

Frat

Numero di messaggi : 51
Località : La Rete
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedere il profilo dell'utente http://diariodiunafuga.splinder.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  zion il Mer Ott 29, 2008 4:36 pm

http://www.repubblica.it/2008/10/dirette/sezioni/cronaca/scuola/voto-senato/index.html ha scritto:13:02 Piazza Navona, la ricostruzione degli scontri

Prima un'aggressione isolata partita dagli studenti di destra per guadagnare la testa del presidio. Poi veri scontri, con tanto di lancio di tavolini, in piazza Navona, a pochi passi dal Senato, tra studenti di estrema destra e di sinistra, davanti ai turisti impauriti e l'immediata serrata dei negozi. Gli scontri si sono scatenati all'arrivo degli studenti del corteo degli universitari, tra cui alcuni esponenti anche dei centri sociali, arrivati nella piazza, dopo una tappa sotto al ministero.

Questa cosa è già successa qualche giorno fa. Quelli di blocco studentesco prendono con la forza la testa dei cortei. Cerchiamo di affrontare la questione razionalmente: non importa chi è stato a cominciare, quello che importa sono le diverse modalità di manifestazione e la diversa linea politica.

Modalità
Quando noi ingegneri ci uniamo a un corteo in corso prendiamo sempre contatto con gli altri spezzoni e stabiliamo in modo pacifico e ragionato dove inserirci. Magari a qualcuno queste cose sono sfuggite ma ad ogni nostra marcia sono attive staffette di contatto gli altri spezzoni che fanno sì che il nostro ingresso sia gradito e benvenuto.
Quando qualcuno tenta di inserirsi in un corteo senza dialogo con gli altri spezzoni il corteo si divide in tre parti: chi è indifferente, chi non accetta l'ingresso e abbandona il corteo, chi reagisce e impedisce che la propria manifestazione sia snaturata nei contenuti e nella forma.
Credo che tutte e tre le parti abbiano le loro buone motivazioni e credo inevitabile che si verificano scontri in queste situazioni. Gli scontri però li vorrei evitare (io sarei tra quelli che abbandonano la piazza) e penso che si possa fare.
Visto che le modalità di protesta di certi gruppi sono diametralmente poste rispetto alle nostre credo che sia importante chiarire che non sono graditi e che non è in discussione una manifestazione fianco a fianco. Una volta chiarito questo, ogni discussione su "chi ha cominciato" sarà priva di senso.

Contenuti
Blocco studentesco è una formazione fascista e razzista. Io mi batto per una cultura di tutti e in cui ognuno sia libero di portare il suo contributo anche se piccolo e insignificante. Mi batto per i bambini stranieri: devono continuare a frequentare le stesse classi dei bambini italiani perché la lingua viva e la cultura popolare non si impara alla lavagna ma con lo stretto contatto tra le persone. Credo anche che il contatto con gli stranieri sia positivo per i bambini italiani che possono comprendere come la cultura e le tradizioni degli altri paesi hanno la stessa dignità e lo stesso valore delle nostre.
Blocco studentesco e tutte le formazioni con diversi nomi che lo hanno preceduto, sempre di matrice fascista, si sono sempre battute per il testo unico. Il testo unico è la tomba della cultura e non permette quella pluralità di punti di vista sulle cose che è alla base dell'evoluzione culturale.

Per questi motivi ritengo opportuno prendere le distanze da blocco studentesco. Siccome dobbiamo elaborare una proposta mi sembra del tutto inutile confrontarci con queste persone perché certamente non ci porterebbero al raggiungimento dei nostri obiettivi.

One love

zion

Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Scipione il Mer Ott 29, 2008 4:58 pm

la testimonianza è di un giornalista de La Repubblica, e comunque contrasta con tutte le altre versioni che ho visto sin'ora sul loro sito What a Face

Il Blocco non è razzista, all'interno la maggioranza sono razzisti ma per altri motivi, ma comunque non sono favorevoli - sino a prova contraria - alle classi separate. Poi il fatto dle testo unico, si battono per la formazione di collegi provinciali o regionali di docenti eletti da studenti e famiglie, che scelgano il testo unico nell'ambito della provincia/regione per quella materia, a prezzo di costo con un guadagno equo per la casa editrice. Forse ti sei confuso ed hai capito che si battono per un unico libro per tutte le scuole e tutte le materie. Non è la tomba della cultura la loro proposta, ma lo spauracchio della speculazione.

Scipione

Numero di messaggi : 35
Età : 28
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Flaminia il Mer Ott 29, 2008 5:22 pm

Edoardo ha scritto:Raga,
secondo me questi sono i punti di forza del movimento:
1) E' movimento apartitico. Nessuno è tenuto a dire quale sia il suo partito di apparteneza politica.
2) E' un movimento che nasce da cause contingenti. Non ha progetti rivoluzionari e il suo unico obiettivo è restituire agli studenti l'università pubblica.
3) E' un movimento democratico e pacifico; la sua base è la non-violenza. Chiunque ha diritto ad esprimere le proprie idee. Chiunque non consente l'espressione delle proprie idee (con urla, insulti o addirittura violenza) si mette automaticamente contro il movimento (almeno secondo me) e, qualora non venga allontanato o non si calmi, compromette l'integrità del movimento stesso.
Secondo me qualcuno sta cercando di deviare l'attenzione da questo e di destabilizzarlo perché si è accorto che il movimento è FORTISSIMO e di star prendendo la propria presa e il proprio potere sul movimento stesso.
Dobbiamo essere più forti.
Per piacere, chi ha la felpa di Casa Pound la può tenere a casa esattamente come ha deciso chi ha magliette con la falce e il martello.
Non è integralismo. E' immagine.
Se FN sfila per la nostra stessa causa può sfilare con noi senza problemi. Anche se non condividiamo le idee politiche.
Qualcuno fa il saluto romano? Lo isoliamo e ce ne andiamo. Pacificamente.
Bella,
Edo


Edo sei il mejo sotto ogni punto di vista, la tua capacità diplomatica è sconvolgente (non ti sto prendendo in giro, giuro).
Vi siete accorti di cosa è successo oggi?Avete visto che risalto mediatico ha avuto la rissa/pestaggio a piazza Navona?
Ho ascoltato la notizia:
- alla radio:"studenti del Blocco Studentesco attaccano con spranghe, manganelli e caschi GLI STUDENTI DELLA SAPIENZA"[list]
- in tv tg1 e tg2 : si sono scontrati studenti di estrema destra con studenti di estrema sinistra....
- tg3 : come al solito l'unico che ha fatto un servizio degno di essere chiamato tale( perchè è durato quasi 2 minuti....) che ha riportato le immagini, ma ha cmq contrapposto due soli schieramenti....

Sto cercando di dirvi ,anche in relazione a ciò che abbiamo detto ieri sera in assemblea, che dobbiamo fare attenzione a ciò che diciamo perchè ogni cosa può essere usata contro di noi. Voglio dire che ponendo l'accento sul fatto che siamo un movimento antifascista facciamo il gioco del governo che vorrebbe che queste contestazioni si riducessero ad uno scontro tra fazioni estreme e così ci schiacceranno.
L'analisi che Gallerano ci ha fatto,tutti i suoi suggerimenti sono sacrosanti ma, secondo me, dobbiamo renderci conto che lui è ancorato ancora al passato e che non ha avuto il problema di "apparire mediaticamente convincente".
Chiudo così perchè ho ricevuto notizie poco rassicuranti.

Flaminia

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Flaminia il Mer Ott 29, 2008 5:31 pm

Raga scusate ma per scrivere quella risposta mi ci è voluto un po' e non avevo letto gli altri vostri interventi.... Very Happy
Per quanto riguarda la questione degli infiltrati è storia vecchia un par de cavoli.Il movimento si è dichiarato apartitico e pacifico perchè allora il BS gli ci si è scagliato contro per la seconda volta?
Lascio a voi le dovute riflessioni.........

Flaminia

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Scipione il Mer Ott 29, 2008 5:44 pm

già scratch

Scipione

Numero di messaggi : 35
Età : 28
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  bilelli il Mer Ott 29, 2008 6:07 pm

Io c'ero e ho visto gente non proprio liceale vestita di nero con tanto di croci celtiche k lanciavano bottiglie e picchiavano con catene dei motorini e bastoni dei ragazzini indifesi molto più piccoli di loro...ho visto anche le famigerate bandiere italiane insultate dall'uso fattone come incartamento per i bastoni (però solo ora ho capito perchè cavolo ce ne avevano tante e tutte incartate intorno all'asta) poi me ne sono andata (e uscirne incolume è stato difficile) perchè veramente avevo poca voglia di vedere un movimento cosi...ragazzine spaventate che scappavano correndo facendosi odiare da turisti e negozianti e la piazza in mano ai violenti...se picchiare ragazzi indifesi è il modo di protestare di blocco studentesco nn faccio parte della stessa protesta mi dispiace non so k altro dire perchè mi sembra assurdo mettere in discussione questa cosa.

cmq quando c'ero io i famigerati studenti di sinistra estrema o i centri sociali (dipende dalla testata giornalistica che riporta la notizia) non c'erano io ho solo visto un'aggressione a ragazzini di 14 15 16 17 18 anni indifesi e disarmati.

bilelli

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

mah...

Messaggio  matteoettam il Mer Ott 29, 2008 6:15 pm

altra testimonianza

matteoettam

Numero di messaggi : 25
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Scipione il Mer Ott 29, 2008 6:58 pm

bah ci credo poco che questi si son osvegliati ed hanno detto 'binchiamo le ragazzine di 14 anni'

Scipione

Numero di messaggi : 35
Età : 28
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  bilelli il Mer Ott 29, 2008 7:14 pm

di sicuro si sono svegliati e si sono detti mi porto i bastoni della piccozza belli incartati...poi siccome gli unici armati quando c'ero io erano loro e i celerini e siccome credo k nell' anima della nostra protesta ci sia anche non aggredire i celerini...k so venuti a fa armati? pure se volevano mena me che di anni ne ho venti nn mi pare una buona cosa....poi il perchè si siano svegliati così stamattina io nn lo so...sono così lontana dal loro modo di pensare che nn so rispondere.

comunque poi io da un museo in cui mi ero riparata ho visto arriva belli abbardati con i caschi quelli di sinistra....quindi k le botte se le sono date nn c'è dubbio...il problema è: PERCHè PORTARSI I BASTONI DA CASA?pure se uno oggi mi avesse insultata io non avevo un bastone da dargli in testa quindi credo k i presupposti con cui siamo scesi in piazza sono diversi...tt qui

bilelli

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

[b]RE:fascisti e manifestazioni[/b]

Messaggio  Pablo il Mer Ott 29, 2008 7:51 pm

http://it.youtube.com/watch?v=UfddVgA6TdI.

Ma andare in piazza con aste, bastoni, caschi, passamontagna etc... è voler manifestare???
E già che ci siamo mandiamo a casa pure i media e la polizia... l'altra volta eravamo studenti, insegnanti senza neanche uno stuzzicadenti e c'hanno tenuto 30 min accerchiati in una piazza...e a questi??
Niente di più facile che gli hanno dato uno strappo!!!!

A casa le magliette rosse e nere...la prox volta andiamo con una maglietta bianca con scritto PER LA SCUOLA!!!!

Pablo

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 29.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

RE:fascisti e manifestazioni

Messaggio  Alex G. il Mer Ott 29, 2008 7:57 pm

concordo in pieno con l'usare magliette bianche nella manifestazione di domani!!!

così ci possiamo identificare in un unico gruppo di ingegneria e non diveniamo passibili di strumentalizzazioni politiche.

Alex G.

Numero di messaggi : 8
Località : Roma
Data d'iscrizione : 25.10.08

Vedere il profilo dell'utente http://eleres.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Pablo il Mer Ott 29, 2008 8:00 pm

http://it.youtube.com/watch?v=UfddVgA6TdI.
rimetto il collegamento al video che mentre scrivevo avete postato in 2 mila.
Fatevi un'idea sul perchè sono andati là nei primi secondi quando li intervista...

Pablo

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 29.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Discriminazione all'università

Messaggio  Lill86 il Mer Ott 29, 2008 9:28 pm

Allora ragazzi ciao a tutti ieri pomeriggio mi trovavo difronte alla facoltà di ingegneria mentre il corteo si stava organizzando per andare alla manifestazione.Vi descrivo il mio abbigliamento: jeans e felpa azzurra della nazionale italiana di calcio.CLASSICO ABIGLIAMENTO FASCISTA....pensandoci bene ero proprio perfetto sembravo un membro del MSI.Fatto sta che mentre fumavo una sigaretta con i miei amici mentre discutevamo sulla situazione drammatica dell'università italiana si avvicina prima una ragazza poi un altro ragazzo e ci chiedono anche in modo sgarbato perchè non partecipassimo alla manifestazione.Rispondo io quello vestito da fascista e dico:"CI DISPIACE TANTO NON POTER PARTECIPARE AL CORTEO MA DALLE 16.30 alle 19.00 ABBIAMO LEZIONE DI ELETTRONICA SO CHE IL CORSO MAGARI TRA UN PO DI ANNI SCOMPARIRA' PER LASCIAR POSTO A ESAMI VOLUTI DA AZIENDE PRIVATE CHE MONOPOLIZZERANNO L'ISTRUZIONE MA NON POSSO PERDERE TRE ORE DI LEZIONE.... PARTECIPERO' GIOVEDI AL CORTEO ".Nel frattempo che i due ragazzi si univano al corteo che stava per partire mi si avvicina un professore ed esordisce così:"Perdonami se ti dico una cosa ..." Rispondo io :"SI FIGURI " (Vestito com'ero dovevo salutarlo con il braccio teso forse...). Il professorre forse stupito della mia cordialità mi ha detto:"A questa manifestazione partecipa gente che rispetta i principi dellla costituzione e che è antifascista!!!!!".MADONNA sul fatto che bisogna rispettare la costituzione ci sto pure ma forse al professore è sfuggito di mano che la legge 133 priva ogni studente sia di destra che di sinistra del diritto allo studio???Il professore continua su questa sua posizione per farmi capire qualcosa.CAPISCO CHE C'E' QUALCOSA CHE NON VA MA NON CAPISCO COSA. Dopo varie menate del professore sulla sua posizione politica sul suo passato ,sul fatto che ai capitalisti non gli si alzerà più il pisello, sul fatto che i comunisti l'avevano detto che il CAPITALISMO prima o poi sarebbe crollato , tutte cose su cui è interessante discutere mi accorgo dell'INCOMPRENSIONE. IL PROFESSORE dichiaratosi comunista a tutti gli effetti mi aveva discriminato per il mio modo di vestire credeva che fossi fascista perchè avevo la felpa della nazionale italiana di calcio. Rimasto stupito per il fatto che questa discriminzione mi veniva fatto da UN PROFESSORE UNIVERSITARIO per di più di sinistra blocco la discussione dicendo:"Professore io ho partecipato al corteo quando è stata dichiarata occupata la facoltà!!!!!!E se proprio vuole saperlo sono "anche" io di sinistra convinto ".PER L'IMBARAZZO il professore si è scusato e spiegatomi di essere venuto a parlarmi per evitare eventuali problemi con gli studenti che mi avevano CATALOGATO FASCISTA, mi ha invitato per una birra per ripagarmi di quello che era successo. Ho ringraziato il professore per l'invito è gli ho promesso che l'avrei poi cercato per la birra!DA QUESTA STORIA ho preso coscenza che :
1- Devo stare attento a come mi vesto nel 2008!!!
2- Che chi si schiera per protestare prima viene catalogato politicamente e poi contestualizzato socialmente .
3- Nessuno si rende conto che siamo tutti studenti.
4- Qualcuno pensa che la protesta deve essere fatto non con chi è nelle tue stesse condizioni sociali ma solo a fianco di chi ti è simpatico.
5- Esiste il pregiudizo nelle università
6- Che ci stanno togliendo il diritto di studiare a TUTTI di destra e di sinistra
7- Che se l'attuale legge 133 fosse stata creata da un governo di sinistra NOI TUTTI COSì COME ADESSO AVREMMO PROTESTATO(Questo non lo dice nessuno!!!!!!!e mi incazzo.)
8- Che tanti giovani sono ancora schiavi delle apparenze
9- E che ho la totale sfiducia in questo movimento organizzato ma non nei giovani.

Continuerò a protestare di sicuro schierandomi affianco di chi lotta per ciò che è giusto senza distinsioni politiche.
ABOLIAMO QUESTA LEGGE !

Lill86

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 29.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Darkshine il Mer Ott 29, 2008 10:52 pm

Lill86 ha scritto:
1- Devo stare attento a come mi vesto nel 2008!!!
2- Che chi si schiera per protestare prima viene catalogato politicamente e poi contestualizzato socialmente .
3- Nessuno si rende conto che siamo tutti studenti.
4- Qualcuno pensa che la protesta deve essere fatto non con chi è nelle tue stesse condizioni sociali ma solo a fianco di chi ti è simpatico.
5- Esiste il pregiudizio nelle università
6- Che ci stanno togliendo il diritto di studiare a TUTTI di destra e di sinistra
7- Che se l'attuale legge 133 fosse stata creata da un governo di sinistra NOI TUTTI COSì COME ADESSO AVREMMO PROTESTATO(Questo non lo dice nessuno!!!!!!!e mi incazzo.)
8- Che tanti giovani sono ancora schiavi delle apparenze
9- E che ho la totale sfiducia in questo movimento organizzato ma non nei giovani.

Quoto in tutti e nove i punti.... e purtroppo hai ragione....

Darkshine

Numero di messaggi : 35
Età : 32
Località : Rome
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Scipione il Gio Ott 30, 2008 12:17 am

quto voi due... è quell oche cerco di dire... l'altra sera un professore che stava parlando del capitalismo etc etc ha detto 'la cina sì avrnano fatto morire milioni di cinesi, ma in compenso...' e poi dopo una mezzoretta ha gridato ad un fascista che con i fascisti non vuore avere a che fare perchè 'giustificano la strage di 6 milioni di ebrei' °___°

comunque vi posto il seguente filmato:

http://it.youtube.com/watch?v=5wTeI_tatoY

dove si vede che il blocco insiste su lfatto 'siamo tutti studenti, i nostri nemici non sono quà [indica coloro gl igridano siamo tutti antifascisti] ma là [indica il senato]' mentre un vecchio grida siamo antifascisti e così via;

poi arriva gente volto coperto, caschi, amzze e pietre facendo scappare alcun istudenti, quindi il blocco si schiera in posizione di difesa, partono le pietre verso il blocco e parte la carica verso il blocco; il blocco si difende.

ho aspettato di vedere questo video, dopodiché ho preso la mia decisione: me ne vado in Iran.

Scipione

Numero di messaggi : 35
Età : 28
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fascisti e manifestazioni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum