Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Messaggio  flo il Mer Ott 29, 2008 1:28 pm

Non che avessi grosse speranze in proposito. Credere, in un simile contesto socio-politico, di fermare l'approvazione di una legge a suon di slogan fischi e cortei (seppure partecipati e motivati), era un po' da ingenui. Ma che amarezza.
Ora però, sono dell'avviso che aprire all'opposizione potrebbe essere un errore. La Finocchiaro è stata splendida, come di consueto, e Belisario ha parlato bene, ma non è un po' tardi per ricordarsi di scendere in piazza a tutela di scuola e università? D'altra parte la forza di questo movimento è anche nella sua non-appartenenza partitica, un movimento di gente che fa politica facendo a meno dei politici. E' la ragione per cui ho un po' di riserve circa la manifestazione di domani...

flo

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Messaggio  elgiaguaro il Mer Ott 29, 2008 9:12 pm

Scusate ora che il decreto è stato approvato in maniera definitiva finirà la nostra protesta?? Spero vivamente di no. La mia paura piu grande è che tutto quello fatto fine ad adesso non perda di significato col passare del tempo!! Volevo sapere se avete in mente qualche nuova idea x i prossimi giorni.

elgiaguaro

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 24.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Messaggio  PrinceFaster il Mer Ott 29, 2008 9:35 pm

ragà ma che finita!!!

la gelmini ha detto che dalla settimana prossima tocca a noi!!!

PrinceFaster

Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Messaggio  Frat il Mer Ott 29, 2008 11:22 pm

1) il 137 è il decreto sulla scuola elementare, non sull'università
2) se anche passa il 133, più casino facciamo adesso e meno riescono a smontare dopo. Senza contare che ho sentito voci che la Cgil pare voglia chiamare lo sciopero generale. L'ultimo sciopero generale che fece, fece cadere un governo.
Non perdiamo le speranze.
avatar
Frat

Numero di messaggi : 51
Località : La Rete
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://diariodiunafuga.splinder.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Messaggio  noise il Gio Ott 30, 2008 12:24 am

A mio avviso, no, la protesta NON può finire finché non otteniamo i risultati sperati!
Anzi nel disconforto generale io vorrei invece vedere un motivo di ottimismo.
Siamo accusati di rappresentare solo una minoranza, che la piazza non è il paese legale e il governo si sente forte proprio perché ha il più totale appoggio di quest'ultimo. Beh, io non rinnego la piazza, ma il referendum potrebbe essere il nostro strumento per essere finalmente annoverati nel paese legale e iniziare così a contare qualcosa!
NON possiamo promuovere un referendum propositivo, si è detto che con la 133 avevamo le mani legate perché legge di bilancio, ma finalmente, con la conversione in legge del DL 137, anche se non riguarda l'università, si può finalmente percorrere questa strada. E se il referendum andasse a buon fine otterremmo forse quel peso politico che ci permetterebbe di pressare per far sospendere la 133 e quindi iniziare lo sperato dibattito su una costruttiva razionalizzazione dell'università e, beh, se proprio sono a corto di spicci, va bene, anche degli investimenti in questa... ma che non siano tagli indiscriminati che colpiscono le figure deboli e la ricerca!
Ovviamente capisco il fastidio di flo, mi spiace che il referendum sia promosso da PD e IdV (avete sentito di Casini? Non appoggia il referendum ma si è lamentato per i tagli anche alle scuole paritarie e Silvio si è affrettato a dichiarare ai microfoni che ci saranno interventi a sostegno di queste ultime... Neutral )
E' anche vero che uno "sponsor" in Parlamento può farci comodo, perché forse non avremmo saputo come fare e comunque rafforza la nostra posizione. Ora sta a noi mantenere la nostra identità, non confonderci con l'opposizione, ma struttarne l'appoggio. Dovremmo insomma trasmettere il messaggio di un'ulteriore forza apartitica a sostegno dello stesso referendum promosso da PD e IdV. Come? Purtroppo non ho una risposta, certo il sottile lavoro di sensibilizzazione che le manifestazioni hanno fin qui compiuto (nonostante i media... Rolling Eyes ) sarà ancora una volta utile!
E poi, come ricorda PrinceFaster, tra una settimana tocca a noi! Magari è una vana speranza, ma forse, chissà, il clamore della piazza può indurre la signora ministro a scelte un po' più sensate per quanto riguarda l'università... non toglietemi la speranza, per favore! Wink
Insomma, no, su, animo, non è finita! Smile
avatar
noise

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 20.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

DL 137 e L 133

Messaggio  matteoettam il Gio Ott 30, 2008 12:41 am

io ho sempre pensato che la protesta universitaria riguardasse giustamente la L133 (finanziaria) passata ad AGOSTO scorso e non il Decreto Gelmini che di università non si occupa.
è giusta la percezione che da parte del governo si sia trattato di un'operazione organica fatta di tagli a iosa su tutto il percorso di formazione, ma a leggere certi interventi qua dentro sembra che regni una confusione assoluta tra i provvedimenti specifici sull'università e su quelli relativi alla scuola.
per quel che riguarda l'università, oggi non è successo un bel niente, non è cambiato nulla.
tagli ai FFO erano e tagli sono rimasti, rischio fondazioni esisteva e rischio rimane, turn over era e turn over rimane.
non vedo motivi per i quali la protesta dovrebbe cambiare di una virgola rispetto a 24h ore fa; piuttosto, se nel giro di una settimana la gelmini presenterà una proposta di legge sull'università è il caso di farsi trovare pronti anche con proposte alternative. e non credo sia il caso ora di disperdere le energie muovendosi attivamente su improbabili referendum sul decreto divenuto legge oggi.
questo era il senso di pubblicizzare, almeno per conoscenza, i 10 punti che il PD "ombra" ha presentato ieri (trovate il link in un altro thread) in modo da utilizzarli come punto di partenza per elaborare proposte alternative su cui combattere a partire dalla prossima settimana.
tra l'altro, sarà questo che differenzierà la protesta da quella portata avanti dal Blocco Studentesco e da Lotta Studentesca.
spero la proposta non cada nel vuoto.

matteoettam

Numero di messaggi : 25
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Messaggio  noise il Gio Ott 30, 2008 1:14 am

matteoettam ha scritto:e non credo sia il caso ora di disperdere le energie muovendosi attivamente su improbabili referendum sul decreto divenuto legge oggi.
Per chiarire il mio pensiero, personalmente non confondo la 133 e il DL 137, e penso che anche i primi 2 interventi in questo topic fossero dovuti allo sconforto per l'atteggiamento del governo, sordo di fronte ai manifestanti, piuttosto che a una poco probabile confusione trai 2 atti legislativi. Personalmente quella della disinformazione degli studenti universitari mi sembra solo una tattica denigratoria usata dal governo.
Inoltre, visto che a promuoverlo sarebbe l'opposizione, il referendum sarebbe un risultato a costo zero per noi (ok, se togliamo il tempo per apporre le nostre firme Razz ) che però potrebbe darci peso.
Sono d'accordissimo con te col proporre alternative e ho letto con interesse il tuo topic nella sezione sull'analisi della legge.
Ma la piazza di per sé non ha valore legale. Siamo in democrazia e c'è un governo eletto (a stragrande maggioranza... sigh!) e benché dimostri una totale incompetenza in materia, o meglio, le vere mire dietro certi atti siano più che palesi Neutral è al governo che spetta leggiferare e alle camere approvare... non basta dire che una legge non ci va bene e nemmeno proporre un'alternativa per ottenere automaticamente il cambiamento sperato. Le delegazioni studentesche non vengono in pratica ascoltate, le proteste universitarie vengono tacciate come manovra truffaldina della sinistra e dei baroni... Le proposte bisogna farle arrivare in Parlamento, e se non vogliono darci credibilità e considerarci interlocutori dobbiamo provar loro che c'è continuità fra manifestanti e paese legale. Altrimenti possiamo pure stendere il più compiuto disegno di riforma, ma questa protesta sfumerà nella solita maretta autunnale che si ha nelle scuole...
Bene la mia idea era che un eventuale risultato positivo di un referendum abrogativo della legge approvata oggi proverebbe appunto la continuità manifestanti/paese legale e ci consentirebbe di avere il peso politico necessario per discutere costruttivamente anche una alternativa alla 133, che è quello che ci preme.
Se conosci metodi più realistici di un "improbabile" referendum che possano ottenere lo stesso costruttivo risultato, sta sicuro che avrai il mio più totale appoggio!
avatar
noise

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 20.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

noise

Messaggio  matteoettam il Gio Ott 30, 2008 1:27 am

sono perfettamente d'accordo con la tua analisi che trovo anche molto lucida.
non volevo "denigrare" nessuno, dicevo solo che non capisco lo sconforto relativamente a quanto successo oggi.
riguardo il referendum, mi riferivo ad eventuali intenzioni di mettersi a servizio del PD+IDV per raccogliere le firme; non è il compito per il quale è nato questo movimento e rischierebbe di sbriciolarlo. poi se si tratta di andare a mettere una firma, ognuno si regoli come crede, ovviamente.

matteoettam

Numero di messaggi : 25
Data d'iscrizione : 28.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

lo so...

Messaggio  flo il Gio Ott 30, 2008 2:30 am

Frat ha scritto:1) il 137 è il decreto sulla scuola elementare, non sull'università
2) se anche passa il 133, più casino facciamo adesso e meno riescono a smontare dopo. Senza contare che ho sentito voci che la Cgil pare voglia chiamare lo sciopero generale. L'ultimo sciopero generale che fece, fece cadere un governo.
Non perdiamo le speranze.

Ciao Frat,
conosco la differenza tra la 133 e il 137, so anche che la prima è una conversione in legge ordinaria del decreto legge 112, approvato il 6 agosto (guarda caso quando gli atenei sono chiusi...); se non erro, la conversione è stata approvata il 9 ottobre, e ammetto con vergogna che senza il rumore sollevato dai collettivi, probabilmente me ne sarebbe arrivata solo una flebile eco...
Detto ciò, il mio disappunto si riferiva al fatto che sostengo ("sosteniamo") che è inutile salvare l'università se ci distruggono la scuola di base...
E non mi piace la reazione tardiva dell'opposizione (mi ricorda tanto l'atteggiamento tenuto 3 anni fa in occasione dell'approvazione della riforma Moratti). Non ho perso le speranze (credo), vorrei solo che la partecipazione universitaria alla manifestazione di domani abbia una connotazione forte e chiara, ferma restando la necessità di una sinergia tra le differenti voci di protesta. Penso di aver parlato abbastanza politichese, per oggi. 'notte.

flo

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

mi correggo...

Messaggio  flo il Gio Ott 30, 2008 3:05 am

Ho fatto un po' di casini con le date, scusate, il sito del Senato è oscuro... Cmq, la nostra odiata 133, è la conversione in legge di un DL del 25 giugno, è stata approvata il 6 agosto e pubblicata sulla GazzettaUfficiale il 21... Sicuramente lo sapete tutti, ma volevo rettificare.
La legge anti-università pubblica è in vigore dal 22 agosto.

Grazie per i vostri contributi, a domani.

flo

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 26.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Messaggio  noise il Gio Ott 30, 2008 6:20 pm

matteoettam ha scritto:non volevo "denigrare" nessuno
Non l'ho pensato nemmeno per un attimo. Mi riferivo solo è soltanto a quanto leggo sui giornali e vedo in TV... e che ovviamente mi da parecchio fastidio! Mad
Ma fra di noi penso sia sempre utile puntualizzare, siamo qui proprio per essere consapevoli e informati!
E anzi, grazie a te e a tutti gli altri che frequentano questo forum e naturalmente ai ragazzi che lo gestiscono! Personalmente trovo che anche solo leggere i post degli altri sia veramente utile. Grazie! Smile
avatar
noise

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 20.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Approvata la 137. E l'opposizione ora è con noi...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum