Verbale assemblea 13 novembre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Verbale assemblea 13 novembre

Messaggio  ~Lucrezia il Gio Nov 13, 2008 7:16 pm

Assemblea di facoltà del 13 novembre.
Ordine del giorno dell’assemblea:
1) lo stato del movimento;
2) l’esposizione del lavoro dei tre gruppi creati dal comitato;
3) la manifestazione nazionale del 14 novembre e le due assemblee nazionale delle giornate del 15 e del 16 novembre.
1) Si è aggiornata l’assemblea sul lavoro che il movimento sta portando avanti, sia all’interno della facoltà sia coordinandosi con le altre facoltà attraverso gli interfacoltà che si sono svolti nell’ultimo periodo.
2) Sono intervenuti i referenti dei tre gruppi di lavoro nati dal comitato che comprendono studenti professori. Questi hanno lavorato rispetto tre differenti aspetti : il rapporto fra le università pubbliche e private; la didattica e la ricerca; il sistema universitario.

Le relazioni dei tre gruppi saranno pubblicate al più presto sempre sul forum e sul sito ( www.inginmovimentosapienza.org )

Dopo l’esposizione dei tre gruppi è stata letta l’introduzione, proposta da Ingegneria, dei tre work shop a cui si è lavorato in ateneo, che verranno poi riportati nell’assemblea nazionale e infine sono stati ribaditi i tre appuntamenti fondamentali del 14 (sciopero e manifestazione), 15-16 novembre assemblea nazionale dei vari atenei. Dopo l’apertura degli interventi hanno preso la parola inizialmente i professori e dopo alcuni alunni.
Dagli interventi è emerso:
- il problema della competizione fra università pubblica e università privata e telematica;
- il problema dell’autonomia dell’università dalle logiche di mercato, il problema dei docenti che insegnano sia nelle università pubbliche che private i quali invece non dovrebbero avere alcun incarico importante al di fuori dell’università, e di come negli ultimi anni i provvedimenti del governo abbiano creato maggior confusione;
- la necessità di produrre un modello diverso di università, un modello di apprendimento diverso che si basi sul confronto, sul dialogo;
- il movimento e delle piccole vittorie che ha già riportato mostrando il suo totale dissenso all’attacco che è stato mosso dal governo ai principi della Costituzione e di come si sia mostrato egemone all’interno della società;
- il carattere pacifista del movimento, che nel caso in cui sia necessario isoli coloro che invece vogliono fare violenza;
- la crisi che sta attraversando il paese e le due modalità con cui può essere affrontata : una volta a dare sostegno alle imprese e in generale al ceto medio alto e una che sostiene la domanda, e quindi il ceto medio basso che comprende anche un maggior diritto allo studio;
- la capacità del movimento di essere all’altezza del cambiamento che si vuole proporre e del problema della crisi e di affermare la propria visione;
- l’agenda degli appuntamenti;
- l’invito a dare il proprio contributo nei prossimi giorni.
L’assemblea si è chiusa rilanciando la manifestazione nazionale del 14 novembre.

~Lucrezia

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 19.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum