Videoconferenza dal Canada con un dottorando stroncato dal sistema mafioso universitario

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Videoconferenza dal Canada con un dottorando stroncato dal sistema mafioso universitario

Messaggio  turuzzu il Dom Nov 16, 2008 8:45 pm

Ragazzi, tempo fa' sono venuto a conoscenza di una triste ingiustizia che si e' perpretata all'Universita' della Calabria, la piu' grande universita' calabrese situata a Cosenza.
David Aliaga e' un attivista Salvadoriano, per sfuggire alle persecuzioni politiche del regime di Pinochet, ripiega in Canada, dove si laurea in antropologia. Terminata la laurea, decide di fare il dottorato sull'emigrazione e sceglie come sede l'universita' della Calabria. A differenza di altri dottorandi, Aliga non accetta la cappa di potere che identifica il suo professore come il padrone, ed i suoi assistenti come i lacche', e si comporta come una persona normale, cercando dapprima di combattere lo status quo, poi, resosi conto che tutti quelli che dovrebbero essere i suoi alleati gli creano terra bruciata intorno, mantiene un atteggiamento piu' tranquillo, ma sempre combattivo. Molti suoi amici italiani gli suggeriscono di cercare una raccomandazione per ottenere il dottorato e, nonostante sia stizzito, cerca, riuscendoci, di essere ricevuto da Principe (socialista), Misasi (DC) ed il vescovo (Travalzini). Tutti gli assicurano che tutto andra' a posto.
Nel frattempo Aliaga si sposa con una calabrese di Torano Castello, continua a fare il suo lavoro e trovatosi in ristrettezze economiche, torna in Canada ma riesce a finire il dottorato.

A questo punto cerca, senza successo, di essere esaminato, dopo varie pressioni riesce far costituire una commissione di docenti venuti da tutta Italia, per giudicarlo. Avendo Aliaga rotto le scatole un po' a tutti, viene arrogantemente bocciato con un pretesto. Aliaga bussa a tutte le porte di tutti i ministeri, ma tutti fanno quadrato intorno al sistema che ha creato questa storia. Il lavoro di Aliaga viene giudicato valido all'estero e parte una petizione firmata anche da Noam Chomsky e da Di Pietro perche' il titolo venga consegnato ad Aliaga. Nessun effetto viene sortito, Aliaga torna in Canada, ha due figli e tutt'ora e' analista di reti microsoft (!!!!!!!)

Aliaga rappresenta il caso peggiore del sistema universitario: svolge il dottorato in una zona dove qualuque cosa viene usata come un feudo per aumentare il consenso di feudatari mafiosi politicizzati, inoltre impatta frontamlente contro il sistema clientelare indotto dai baroni. Si oppone e per questo viene punito. Cosi' la Calabria ha un ribelle in meno, che avrebbe potuto insegnare alle giovani generazioni ad alzare la testa, e l'Italia ha collezzionato un'altra figura di merda globale.

- Perche' non mettiamo in piedi una videoconferenza con questa persona? Le tematiche toccate dovrebbero essere le seguenti:
-Raccontare la storia di Aliaga
-Spiegare cosa non abbia funzionato in tutto questo. Identificare quei nodi che hanno creato questa ingiustizia nel sistema universitario. Capire quali sono stati gli strumenti che hanno permesso a un pugno di potenti di distruggere il lavoro di una persona la cui unica colpa e' stata pretendere di lavorare in maniera indipendente senza alcun padrone.

In questo modo potremmo sapere cosa non funziona e forse come sistemarlo, inoltre daremmo voce ad un'atroce ingiustizia, che ne pesnate?

Per infos:
http://www.justresponse.net/doctoral_torture.html
PS sullo stesso sito c'e' una lettera di Aliaga al rettore dell'Unical e una risposta di quest'ultimo.

turuzzu

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 16.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Videoconferenza dal Canada con un dottorando stroncato dal sistema mafioso universitario

Messaggio  damianozito il Lun Nov 17, 2008 1:17 am

Ciao turuzzu, dal nick si direbbe che sei anke te calabrese (come me!).
Questa storia è davvero interessante, purtroppo non è l'unica, quindi si potrebbe cercare di rintracciare gente che avuto esperienze del genere e metterle assieme, capirle e farle capire. Parliamone nelle prox assemblee e portiamole avanti.

damianozito

Numero di messaggi : 24
Età : 29
Data d'iscrizione : 19.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.gdzito.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Videoconferenza dal Canada con un dottorando stroncato dal sistema mafioso universitario

Messaggio  turuzzu il Gio Nov 20, 2008 5:32 pm

Quando sara' la prossima riunione?

turuzzu

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 16.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Videoconferenza dal Canada con un dottorando stroncato dal sistema mafioso universitario

Messaggio  federica il Gio Nov 20, 2008 10:07 pm

Quale riunione?

federica

Numero di messaggi : 80
Età : 30
Località : roma
Data d'iscrizione : 17.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Videoconferenza dal Canada con un dottorando stroncato dal sistema mafioso universitario

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum